AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L’AFFIDAMENTO DIRETTO, AI SENSI DELL’ART. 1, COMMA 2, LET. A), DEL D.L. N. 76/2020 CONVERTITO DALLA L. N. 120/2020, COME MODIFICATO DALL’ART. 51, COMMA 1, LETT. A), PUNTO 2.1., DEL D.L. N. 77/2021, DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL SISTEMA ACCESSI DEL CENTRO AGROALIMENTARE DI BOLOGNA

Data di Pubblicazione

Oggetto del Bando

CAAB, pubblica il presente Avviso a meri fini conoscitivi per acquisire le disponibilità di operatori economici interessati allo svolgimento del Servizio come di seguito descritto.
Si allega la descrizione funzionale degli apparati di parcheggio del sistema accessi del Centro Agroalimentare di Bologna (All. A – descrizione funzionale degli apparati di parcheggio) e relativa Planimetria (All. B – planimetria del Centro Agroalimentare).
1. Contenuto del Servizio
L’operatore economico dovrà garantire, per l’intero periodo contrattuale, la perfetta efficienza delle apparecchiature, mediante l’organizzazione di un idoneo servizio di assistenza tecnica, tramite l’esecuzione di interventi di:
A. manutenzione correttiva
B. manutenzione programmata.
L’operatore economico deve disporre di una metodologia di gestione dei servizi manutentivi con le seguenti caratteristiche e informazioni:
– dettaglio delle scadenze, dei materiali, dei controlli previsti;
– reportistica di intervento completa di workflow approvativo (descrizione intervento e approvazione da parte di addetti CAAB);
– produzione di reports, interrogazioni e analisi di dettaglio degli interventi effettuati e/o pianificati.
A. Manutenzione correttiva
Gli interventi di manutenzione correttiva saranno finalizzati a garantire il completo ripristino delle originali condizioni di funzionamento e sicurezza degli apparati.
Il Servizio deve prevedere un call center che raccoglierà le segnalazioni e ne eseguirà la diagnosi e la classificazione secondo la seguente tabella di Service Level Agreement (di seguito S.L.A.).
I malfunzionamenti dovranno essere classificati in:
– Critici bloccanti, ovvero il sistema è bloccato e non consente di accedere alla struttura o non permette di effettuare le attività di accreditamento e/o riscossione;
– Critici non bloccanti, ovvero il sistema presenta malfunzionamenti aggirabili con procedure temporanee.
La gravità del malfunzionamento (di tipo bloccante/non bloccante) e la caratteristica dell’intervento (da remoto oppure on site), la disponibilità del servizio di call center (tutti i giorni, 24/24 ore, festivi) e le tempistiche sono riportate nella tabella sottostante. (…)
Fanno parte integrante del servizio di assistenza la diagnosi tempestiva delle anomalie riscontrate su tutti i sistemi/infrastrutture/applicazioni in esercizio in carico all’operatore economico, al fine di consentire il ripristino della normale operatività nel più breve tempo possibile.
Il call center dovrà essere dotato di personale tecnico adeguatamente formato per dare assistenza di primo livello e le modalità di contatto saranno le seguenti:
• Posta elettronica
• Applicazione di trouble ticketing
• Numero telefonico
Il sistema deve prevedere la possibilità di un collegamento di un client remoto, tramite internet, per permetterne il controllo e la manutenzione.
B- Manutenzione Programmata
La manutenzione programmata avrà la finalità di mantenere lo standard qualitativo e di efficienza dei sistemi e degli apparati oggetto della manifestazione di interesse e di assicurare il regolare funzionamento delle apparecchiature.
Tali attività sono da considerarsi aggiuntive rispetto a quelle innescate da malfunzionamenti o danni.
Il Servizio sarà realizzato in autonomia da parte dell’0peratore economico secondo un approccio proattivo teso a garantire il corretto funzionamento del sistema, sia nelle parti meccaniche che elettroniche ed informatiche, sempre nel rispetto delle procedure operative della Committente.
Si allega una scheda contenente alcune specifiche del Servizio (All. C – Contenuti servizio di manutenzione programmata).
Il servizio di manutenzione programmata include i costi di trasferta, la manodopera, i materiali di consumo di uso comune e i ricambi.
I componenti guasti dovranno essere sostituiti con componenti originali o compatibili di comprovata affidabilità ma sempre autorizzati dal produttore dell’impianto Sheidt & Bachmann.
Per l’elenco dettagliato delle attrezzature e dei sistemi si veda l’allegato A.
Il Servizio dovrà essere svolto da personale tecnico qualificato.
La disponibilità del personale addetto dovrà essere coerente con i SLA indicati ed i tempi di reazione che lo stesso impone e dovrà in ogni caso garantire la corretta prestazione di tutte le attività manutentive nei modi e nei tempi necessari al corretto adempimento del contratto.
2.Esclusioni
Sono escluse dall’oggetto del presente appalto operazioni di tracciatura dal Centro Stella ai punti di installazione, opere civili e progettazione reti di telecomunicazione e hardware e software relativo.

PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE D’INTERESSE
Gli operatori economici interessati devono inviare la propria manifestazione di interesse a mezzo PEC (al seguente indirizzo: [email protected]) entro e non oltre il giorno 1° settembre 2021 h. 12.00.
La PEC dovrà riportare nell’oggetto quanto segue: “Avviso di indagine di mercato per l’affidamento del servizio di manutenzione del sistema accessi del CAAB”.
La comunicazione PEC dovrà contenere l’istanza di manifestazione di interesse per il Servizio con dichiarazione attestante la sussistenza dei requisiti di partecipazione di cui all’art. 7 del presente Avviso, redatta in lingua italiana, sottoscritta con firma digitale dal legale rappresentante o dal titolare o dal procuratore speciale dell’impresa concorrente. Detta manifestazione di interesse dovrà essere redatta utilizzando il modulo di manifestazione di interesse allegato (Allegato 1).
Alla dichiarazione deve essere allegata copia fotostatica in corso di validità di un documento di identità del sottoscrittore.

DOCUMENTI SCARICABILI

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L’AFFIDAMENTO DIRETTO, AI SENSI DELL’ART. 1, COMMA 2, LETT. A), DEL D.L. N. 76/2020, CONVERTITO DALLA L. n. 120/2020, COME MODIFICATO DALL’ART. 51, COMMA 1, LETT. A), PUNTO 2.1., DEL D.L. N. 77/2021, DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL SISTEMA ACCESSI DEL CENTRO AGROALIMENTARE DI BOLOGNA

All. A – descrizione funzionale degli apparati di parcheggio

All. B – Planimetria Generale

All. C – Contenuti servizio di manutenzione programmata

Allegato 1 – Modello di Dichiarazione