CONSORZIO AGRIBOLOGNA Sca

Il Consorzio Agribologna ha, all’interno del Centro Agroalimentare di Bologna, CAAB, uno stand di 3.400 mq di superficie, che movimenta oltre 240.000 q di prodotto all’anno, con punte giornaliere di 1.900 q e una profondità di gamma che comprende 150 referenze diverse, tra specialità, primizie e rarità locali coltivate dai soci e conferite fresche, dopo il raccolto della giornata, ogni notte.

Qualità, sicurezza alimentare e freschezza sono le peculiarità sulle quali si fonda l’offerta di Agribologna.

Agribologna opera nel settore dell’ortofrutta per valorizzare le produzioni dei soci, elevando lo standard qualitativo, professionale ed organizzativo dei propri associati. Agribologna è una filiera corta, non è soggetta a passaggi commerciali che ne sfumano qualità e valore. 

La base sociale è composta da 110 soci, distribuiti in 9 regioni italiane – Emilia – Romagna, Sicilia, Calabria, Puglia, Lazio, Veneto, Lombardia, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia – assicurando qualità costante, sicurezza alimentare, cultura del territorio, tracciabilità, con un rapporto diretto con il mercato.

I soci di Agribologna coltivano la frutta e gli ortaggi delle nostre terre: verdure a foglia come indivie, lattughe, cicorie, bietole e radicchi rossi e verdi, cavoli, zucchine, cetrioli, melanzane, cipolle, patate, funghi, ma anche pere, fragole, albicocche, pesche, nettarine, cachi e ciliegie.

I soci di Agribologna coltivano la frutta e gli ortaggi delle nostre terre: verdure a foglia come indivie, lattughe, cicorie, bietole e radicchi rossi e verdi, cavoli, zucchine, cetrioli, melanzane, cipolle, patate, funghi, ma anche pere, fragole, albicocche, pesche, nettarine, cachi e ciliegie.

Gallery